Nuove ricette

Moli delle navi da crociera Disney a San Diego per la prima volta

Moli delle navi da crociera Disney a San Diego per la prima volta

La nave da crociera arriva a San Diego

Una barca molto grande piena fino all'orlo di amanti di Topolino (2.700 per l'esattezza) si sta dirigendo oggi come parte dell'itinerario della costa californiana di Disney Wonder. Questa è la prima volta che una nave della Disney Cruise Line farà scalo a San Diego, ma non sarà l'ultima. Altre tre crociere di lusso a tema Pixar approderanno qui il 28 settembre, il 5 ottobre e il 12 ottobre 2012 dopo aver lasciato Los Angeles e aver fatto tappa a San Francisco ed Ensenada.


Con le navi da crociera inattive, la regione di San Diego ha perso fino a $ 42 milioni

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano tariffe significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "porto di partenza", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera ferme, la regione di San Diego ha perso fino a 42 milioni di dollari

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano commissioni significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "homeport", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera inattive, la regione di San Diego ha perso fino a $ 42 milioni

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano tariffe significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come una "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "porto di partenza", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera ferme, la regione di San Diego ha perso fino a 42 milioni di dollari

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano commissioni significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "porto di partenza", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera ferme, la regione di San Diego ha perso fino a 42 milioni di dollari

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano commissioni significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "porto di partenza", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera inattive, la regione di San Diego ha perso fino a $ 42 milioni

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano tariffe significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come una "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "porto di partenza", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera inattive, la regione di San Diego ha perso fino a $ 42 milioni

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano commissioni significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "homeport", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera ferme, la regione di San Diego ha perso fino a 42 milioni di dollari

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, Millennium ed Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano tariffe significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "homeport", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

"L'Unione Europea ha emesso linee guida per le crociere che operano in Europa, che includono cose come la separazione a bordo per fascia d'età, capacità ridotta e test COVID di tutti i passeggeri", ha affermato Doug Shupe, portavoce dell'Auto Club of Southern California.

Shupe ha affermato che l'interesse per le crociere rimane elevato tra i membri Triple-A, ma i membri prenotano principalmente crociere per il 2021.

"Abbiamo visto che le nostre prenotazioni per il 2021, per le crociere, sono in realtà superiori a quelle che erano in questo periodo l'anno scorso", ha affermato.

Ha detto che molte compagnie di crociera hanno offerto ai passeggeri con prenotazioni cancellate crediti fino al 125% del loro valore originale.


Con le navi da crociera ferme, la regione di San Diego ha perso fino a 42 milioni di dollari

SAN DIEGO (KGTV) — Chiamateli i fantasmi delle vacanze estive passate: due navi da crociera per lo più vuote rimangono ancorate al largo di San Diego, in attesa del via libera per riprendere le operazioni mentre la nazione è alle prese con la pandemia di COVID-19.

Le navi da crociera Millennium ed Eclipse di Celebrity sono ancorate a San Diego da marzo, quando il CDC ha sospeso le crociere in tutto il paese il 14 marzo. Tale ordine è stato esteso almeno al 24 luglio.

Diverse compagnie di navi da crociera hanno annunciato ritardi volontari fino a settembre.

Dopo che migliaia di passeggeri sono sbarcati dall'Eclipse alla fine di marzo, i risultati dei test sono tornati mostrando che diversi passeggeri erano positivi al COVID-19.

Più di un mese dopo, a maggio, 63 passeggeri sono rimasti in quarantena sull'Eclipse con centinaia di membri dell'equipaggio.

Una terza nave, la Disney Wonder, era ancorata a San Diego per i primi mesi della pandemia, ma è partita il 30 maggio, ha affermato Brianne Page, un addetto alle informazioni pubbliche del porto di San Diego.

Per ora, il Millennio e l'Eclipse sono i fantasmi di se stessi. Tutti i passeggeri sono ora sbarcati, insieme alla stragrande maggioranza dell'equipaggio.

Entrambe le navi sono ridotte a livelli minimi di personale di circa 80 membri dell'equipaggio per mantenere le navi e mantenerle operative, ha affermato il portavoce di Royal Caribbean Cruises Jonathon Fishman.

"A partire da ora, si aspettano di rimanere in questa posizione per tutta l'estate fino a quando i nostri piani di ritorno ai servizi non saranno finalizzati", ha detto Fishman via e-mail.

Le navi occasionalmente entrano in porto per fare rifornimento, ma per il resto rimangono ancorate al largo della costa per evitare tasse portuali che possono superare i 10.000 dollari al giorno.

Quando le navi da crociera entrano in porto con i passeggeri, le compagnie pagano tariffe significativamente più alte, che vanno da $ 35.000 a $ 65.000 a chiamata, ha affermato Page.

Ci sono state 28 chiamate cancellate a causa della pandemia, con conseguente perdita di circa $ 1 milione di entrate per il porto di San Diego, ha affermato Page, oltre a un incredibile effetto a catena per l'economia della regione.

Il porto di San Diego stima che ogni volta che una nave da crociera visita San Diego come punto intermedio del suo viaggio, noto nel settore come una "visita", la chiamata genera $ 600.000 di impatto economico regionale poiché i viaggiatori visitano negozi, ristoranti e altre attività commerciali locali .

Ogni volta che una nave da crociera inizia e termina il suo viaggio a San Diego, noto come "homeport", la perdita economica regionale è di circa $ 2 milioni, ha affermato Page.

Utilizzando tali stime, le 28 chiamate annullate hanno avuto un impatto economico regionale fino a 42 milioni di dollari.

Le navi da crociera stanno lavorando con il CDC e altri professionisti del settore medico per stabilire standard di sicurezza una volta che la navigazione sarà autorizzata a riprendere, e gli addetti ai lavori si aspettano che le nuove linee guida possano rispecchiare quelle recentemente adottate in Europa.

“The European Union has issued guidelines for cruises operating in Europe, which include things like onboard separation by age group, reduced capacity, and COVID testing of all passengers,” said Doug Shupe, a spokesman for the Auto Club of Southern California.

Shupe said interest in cruising remains high among Triple-A members, but members are mostly booking cruises for 2021.

“We’ve seen that our bookings for 2021, for cruises, are actually higher than what they were this time last year,” he said.

He said many cruise lines offered passengers with canceled bookings credits worth up to 125% of their original value.


As cruise ships idle, San Diego region lost up to $42 million

SAN DIEGO (KGTV) — Call them the ghosts of summer vacations past: two mostly empty cruise ships remain anchored off the coast of San Diego, waiting for the green light to resume operations as the nation grapples with the COVID-19 pandemic.

Celebrity’s Millennium and Eclipse cruise ships have been anchored in San Diego since March, when the CDC suspended cruise ship sailings around the country March 14. That order has been extended to at least July 24.

Several cruise ship companies have announced voluntary delays until September.

After thousands of passengers disembarked from the Eclipse in late March, test results came back showing several passengers were COVID-19 positive.

More than a month later, in May, 63 passengers remained quarantined on the Eclipse with hundreds of crew members.

A third ship, the Disney Wonder, was anchored in San Diego for the first few months of the pandemic, but departed May 30, said Brianne Page, a public information officer for the Port of San Diego.

For now, the Millennium and Eclipse are ghosts of their former selves. All the passengers have now disembarked, along with the vast majority of the crew.

Both ships are down to minimal staffing levels of about 80 crew members to maintain the vessels and keep them operational, said Royal Caribbean Cruises spokesman Jonathon Fishman.

“As of now, they expect to stay in this position through the summer until our return to service plans are finalized,” Fishman said via email.

The ships occasionally pull into port to refuel, but otherwise stay anchored off the coast to avoid port fees that can exceed $10,000 a day.

When cruise ships pull into port with passengers, companies pay significantly higher fees, ranging from $35,000 to $65,000 per call, Page said.

There were 28 canceled calls due to the pandemic, resulting in roughly $1 million in lost revenue for the Port of San Diego, Page said, plus a staggering ripple effect for the region’s economy.

The Port of San Diego estimates that each time a cruise ship visits San Diego as a midpoint in its journey, known in the industry as a “visitation,” the call generates $600,000 in regional economic impact as travelers visit local shops, restaurants and other businesses.

Each time a cruise ship starts and ends its journey in San Diego, known as a “homeport,” the regional economic loss is about $2 million, Page said.

Using those estimates, the 28 canceled calls resulted in as much as $42 million in regional economic impact.

Cruise ships are working with the CDC and other medical professionals to establish safety standards once sailing is allowed to resume, and industry insiders expect the new guidelines may mirror ones recently adopted in Europe.

“The European Union has issued guidelines for cruises operating in Europe, which include things like onboard separation by age group, reduced capacity, and COVID testing of all passengers,” said Doug Shupe, a spokesman for the Auto Club of Southern California.

Shupe said interest in cruising remains high among Triple-A members, but members are mostly booking cruises for 2021.

“We’ve seen that our bookings for 2021, for cruises, are actually higher than what they were this time last year,” he said.

He said many cruise lines offered passengers with canceled bookings credits worth up to 125% of their original value.


Guarda il video: sapaan dri kapal pesiar disney fantasy (Ottobre 2021).