Nuove ricette

Parigine al formaggio

Parigine al formaggio

Impastare l'impasto con gli ingredienti di cui sopra.

Stendere sul piano di lavoro, porzionare e riempire con il ripieno di formaggio.

Formare le parigine, vedi foto, disporle nella teglia e lasciarle lievitare per circa 20 minuti.

Ungere con uovo sbattuto, cospargere con sesamo, semi di papavero e sale, se necessario.

Mettere nel forno preriscaldato, cuocere per 30 minuti. a 180 gradi.



Il budino più fine e gustoso con ricotta e uvetta!

La ricetta del budino con formaggio dolce, semolino e uvetta al forno è un dolce facile, accessibile e sempre apprezzato dai più piccoli. Inoltre è un dolce salutare e si prepara in tempi abbastanza brevi. Un sapore acidulo gli dona uno strato di crema!

INGREDIENTE:

Strato di formaggio:

Strato di crema:

METODO DI PREPARAZIONE:

1. Inizia con l'uvetta. Versarci sopra dell'acqua bollente e lasciarli in ammollo per 10 minuti.

2. In una ciotola, aggiungere il formaggio, le uova e lo zucchero vanigliato.

3. Mescolare bene fino ad ottenere una consistenza omogenea.

4. Quando la composizione sarà omogenea, aggiungere il semolino, poi l'uvetta e la scorza di limone. Mescolare con il mixer. Volendo potete anche impastare con una spatola.

5. Prendi una teglia rimovibile e foderala con carta da forno e i suoi bordi. Trasferite lo strato di formaggio e livellate con un cucchiaio.

6. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti.

7. Preparare lo strato di crema. In una ciotola mescolate la panna, l'uovo e lo zucchero.

8. Quando lo strato di formaggio è cotto, togliere la forma dal forno e ricoprire con lo strato di crema.

9. Rimetti la forma in forno per altri 20-25 minuti finché lo strato di crema non si attacca e diventa marrone in superficie.

10. Quando lo strato di crema sarà sfornato, sformate e lasciate raffreddare completamente. Quindi rimuovere la carta da forno e trasferirla su un piatto da portata.


Mescolare il lievito con 1 cucchiaio di zucchero, 50 ml di latte tiepido e un po' di farina. Omogeneizzare e lasciare lievitare in luogo tiepido.

Mettiamo la maionese nella teglia della macchina del pane o in una ciotola, a seconda della vostra variante di impasto. Aggiungere poi le uova, il resto dello zucchero, il sale, il burro fuso e raffreddato, la scorza di limone, il restante latte e la farina poco alla volta. Impastare fino ad incorporare tutti gli ingredienti e ottenere un impasto elastico. Fate lievitare fino al raddoppio di volume.

La ricotta viene mescolata in una ciotola con il resto degli ingredienti. Se il formaggio è troppo secco, puoi aggiungere 1 cucchiaio di panna acida, per ottenere una composizione cremosa.

Versare l'impasto sulla tavola unta d'olio e dividerlo in 10 palline, approssimativamente uguali. Ogni pallina di pasta viene stesa con il mattarello in una sfoglia ovale di circa 0,5 cm di spessore. Mettiamo un cucchiaio di ripieno su un'estremità e l'altra estremità la tagliamo a metà.

Arrotolare a metà la parte con il ripieno, quindi formare il rotolo con le striscioline, tenendo le estremità sotto.

Bagnate bene ogni involtino con il burro fuso, poi arrotolatelo bene con la cannella mischiata allo zucchero. Mettere in una teglia foderata con carta da forno e lasciare in un luogo caldo per qualche minuto.

Cuocere a fuoco medio per circa 40 minuti, fino a quando non saranno ben dorati.


Qual è, infatti, la differenza tra riso e risotto e quanto diverso è preparato

NUTRIZIONE E SALUTE

Sia il riso che il risotto sono due alimenti molto apprezzati dai rumeni e non solo. Non esistono ricette difficili da preparare, ma ci sono alcune differenze tra i due cibi che molti non conoscono. Qual è, infatti, la differenza tra riso e risotto e quanto diverso è preparato

Qual è, infatti, la differenza tra riso e risotto. Come prepararli

Il risotto (Orzo v Riotto Barley) e il riso sono cereali utilizzati abbastanza spesso come alimento per la maggior parte delle persone. Questi due alimenti sono più spesso utilizzati nelle bevande alcoliche come birra e vino.

Entrambi i cereali sono usati come alimenti base nelle case delle persone in molti continenti. Possono essere trasformati in bevande alcoliche come vino e birra.

Tuttavia, l'orzo viene utilizzato nelle zuppe, negli stufati e nel pane, a differenza del riso, che viene spesso cotto mediante cottura e viene consumato come guarnizione per pesce, carne e verdure.

Esistono molte varietà di riso:

-Riso indiano Basmati e Patna

- Riso al gelsomino tailandese

- Riso nero Rajalele e Temanggung

-orzo Filip Ifugao e Malagkit

-Riso popcorn e Wehani American

- Italiano Arborio e Carnaroli

Tutto quanto sopra viene utilizzato nella preparazione del risotto.

A proposito di risotto

Cuocere in brodo di carne, pesce o vegetale e aggiungere con formaggio, burro, vino, aglio e cipolla. Spesso viene servito come primo piatto prima del piatto principale. È un piatto di riso tradizionale italiano

Tritare l'aglio e la cipolla, quindi friggerli in olio d'oliva o burro. Aggiungere il riso e ricoprire i chicchi con il succo ottenuto una volta indurito. Aggiungere il vino bianco o rosso, quindi il brodo. Quindi togliere dal fuoco, e si aggiungono il formaggio e il burro tagliati a cubetti in modo che risultino cremosi e lisci. Ci sono vari modi per cucinare il risotto e si cucina anche usando altri semi come l'orzo.

Come fare il risotto d'orzo

Qui stiamo parlando di un formato di pasta, che ha la forma di un chicco di riso. È più spesso chiamato riso italiano. È usato nei piatti turchi e greci. Si usa anche al forno o nelle zuppe. Puoi prepararlo con un'insalata con olive, pomodori e altre verdure fresche

L'orzo può essere trovato in molti gusti e colori solitamente fatto con orzo mescolato con verdure come carote, spinaci e barbabietole. Con esso si possono cuocere peperoni ripieni, zucchine, zuppe o salse varie.

In breve:

Il risotto è un piatto italiano a base di riso cotto in brodo di carne, pesce o vegetale, mentre l'orzo è un tipo di pasta con l'orzo

L'orzo è prodotto in molti gusti diversi come spinaci, zucchine e carote ed è disponibile in diversi colori, mentre il risotto è fatto con riso semplice.

Il risotto è un piatto della tradizione italiana, mentre l'orzo si trova in piatti di diversi paesi come Grecia e Turchia.


Torta salata al formaggio

Riempimento:
Passare il formaggio e mescolare con le uova e le verdure tritate finemente.

Ci è voluto:
Mescolare il lievito con lo zucchero, aggiungere il latte tiepido, l'uovo e la farina mescolata con il sale. Impastate bene, aggiungendo, poco alla volta, il burro fuso, fino a completo assorbimento. L'impasto viene lasciato lievitare fino al raddoppio di volume. Viene poi diviso in due parti uguali e steso in sfoglie sottili. Ungete d'olio una teglia e cospargetela di farina, mettete una prima sfoglia e bucherellate con una forchetta, da un posto all'altro. Versare il ripieno e livellare. Stendete sopra il secondo foglio, bucherellate con una forchetta e ungete con tuorlo d'uovo misto a latte. Preriscaldare il forno a 180 gradi e cuocere la torta per 20-25 minuti. Lasciar raffreddare e tagliare a piacere.


Per le migliori ricette di papaveri e latticini senza papavero e senza latticini, prova alcuni dei miei preferiti di questa lista, come cavolfiore e spinaci e formaggio, spaghetti con zucca e formaggio, zucca vegana e formaggio e cavolfiore di bufala vegana e formaggio. Ultimo per me - questo è il punto.


Correlati: 20 migliori ricette di pasta vegana

Ecco 14 ricette salutari a base di papavero e formaggio che adorerai Sfogliale, scegli le tue preferite e preparati ad entrare, senza sensi di colpa e problemi di stomaco.

Circa l'autore:

Felicia Lim è l'autrice del food blog Dish by Dish, dove storie personali si intrecciano con ricette semplici e salutari (la maggior parte delle quali sono senza glutine o senza cereali).

Vieni sul suo blog e salutalo, preferibilmente con una torta in una mano e una tazza di tè intasata nell'altra!


PARIGINI CON FORMAGGIO

PARIGINI CON FORMAGGIO

Quando ho fatto i formaggi ho fatto anche dei parigini con lo stesso formaggio dolce, sono molto divertenti, li chiamo bruchi perché sono così grassi e hanno così tante gambe :)))))
Erano molto buoni e soffici, hanno superato i primi quindi farò molta più nutella.
Buon appetito!

6 commenti:

Merhabalar, çok güzel ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize, emeğinize sağlık.

I bruchi sono molto belli.

Delizioso, ho voglia di qualcosa di così buono!

Paula, grazie, ero con te sul blog e mi è piaciuto molto ma non posso lasciare commenti, il blog è in ungherese?


Formaggio parigino - Ricette

Le parole non possono esprimere quanto siano meravigliosi questi parigini, hanno un impasto molto molto soffice che mantiene la sua freschezza per alcuni giorni, e puoi farcirlo sia con crema al cioccolato, crema alla vaniglia, io li ho riempiti con una deliziosa combinazione di formaggio e uvetta.

Puoi guardare la video ricetta proprio qui.

Ci è voluto
500 gr di farina
7-10 gr lievito secco
200 ml di latte caldo
/> 2 uova + 1 per la parte superiore
100 gr di burro, topim
5 cucchiai di olio
70 gr di zucchero
Sale in polvere
essenza di limone

350 -400 gr di formaggio vaccino fresco
1 o
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di scorza di limone
50 gr di uvetta
1 bustina di zucchero vanigliato

Mescolare gli ingredienti secchi con le uova sbattute, il burro fuso, metà della quantità di olio e metà della quantità di latte tiepido ed essenza di limone, amalgamare bene aggiungendo il resto dell'olio e il latte. Lavorate l'impasto per 5-10 minuti finché non si attacca più alle mani e cambia consistenza.
Fate lievitare l'impasto, in luogo tiepido, fino al raddoppio del volume.
Poi impastate ancora un po', stendetela come una bacchetta e tagliate i pezzi giusti (18 pezzi), arrotolateli come delle palline e fateli lievitare per 5 minuti.
Da ogni pallina di impasto ho steso una sfoglia rettangolare, con il mattarello ho messo 1 cucchiaio di ripieno in un'estremità del rettangolo, lo sigillo come un portafoglio. Faccio delle tacche con un coltello e torco. guarda il film sopra perché è molto esplicito.

Li metto nella teglia con carta da forno, li ungo con un uovo sbattuto, li lascio lievitare per 5-10 minuti e li metto in forno caldo a 180-190 gr C, fino a quando non diventano dorati.

Possono essere serviti caldi o freddi, con tè o cioccolata calda e sono DELIZIOSI. PUFOSI. PROFUMATA.


Mettere il lievito in un po' di latte tiepido zuccherato e aggiungere un cucchiaio di farina.
Si fa poi lievitare per 10-15 minuti, in luogo tiepido, poi si aggiunge al lievito, a turno, quanto segue: latte, burro scaldato, 1 uovo intero e un tuorlo, zucchero e sale, quindi poco alla volta la farina e impastare la pasta finché non si stacca dalla ciotola.

La crosta risultante viene lasciata lievitare al caldo per circa un'ora o un'ora e mezza.

La ricotta va impastata con 1 uovo intero e l'albume rimasto, 100 gr di zucchero, 2 cucchiai di farina, essenza di vaniglia o rum, uvetta (facoltativo).Se il formaggio ha una consistenza morbida, aggiungere 2-3 cucchiai di farina. Stendete l'impasto in modo che risulti in una forma rettangolare alta 0,5 cm, stendete il formaggio, quindi arrotolatelo come una torta e dategli la forma di una lumaca. Lasciare lievitare nella teglia foderata con carta da forno per almeno 30 minuti. Ungete con l'uovo e lasciate in forno per 30-40 minuti, al giusto calore.

Philips Funzionalità che mi piacciono: la funzione Bake e la funzione Yogurt

Lasciare raffreddare poi tagliare a fette e servire con una tazza di tè o caffè.


Parigine con ricotta - Bakos Ildiko

Impastare la farina setacciata con il lievito secco, lasciarla a temperatura ambiente fino ad amalgamare il latte (lasciarne 2 cucchiai per ungere) con il burro morbido, lo zucchero, il sale in una ciotola, quindi iniziare ad incorporare gradualmente alla farina: impastare con l'olio , quindi aggiungere il latte. Lavorare l'impasto finché non si attacca alle mani e si formano delle bolle d'aria. L'impasto non deve essere duro! Coprire l'impasto con un canovaccio e lasciarlo lievitare fino al raddoppio di volume (30-40 min). Nel frattempo preparate il ripieno: mescolate il formaggio rimasto tutta la notte con lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia, poi mescolate bene con un mixer e l'uovo crudo. Dall'impasto ho formato 4 forme cilindriche e ho tagliato 20 fette (potete tagliarne anche di meno, il che significa che le parigine saranno più grandi). Ho steso ogni pezzo con il twister in forme rettangolari. Metà del rettangolo l'ho tagliato a strisce spesse circa un dito. Riempite ogni pezzo di pasta nella parte dove non abbiamo tagliato le strisce con il formaggio e iniziate a stendere fino a raggiungere le strisce. Arrotolare con cura ogni striscia sul lato ripieno. Adagiateli nella teglia foderata con carta da forno e fateli riposare per altri 10 minuti, ungeteli con 1 uovo misto a 2 cucchiai di latte, poi metteteli in forno caldo e lasciateli fino a doratura.


Il blog di Ariana

Per prima cosa prepariamo il ripieno, mettiamo il formaggio in uno
ciotola aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanigliato, l'essenza,
scorza di limone e uovo e mescolare
tutto molto bene.

Aggiungere il semolino e mescolare ancora.

In una ciotola capiente setacciate la farina, aggiungete il lievito
secco, zucchero, sale in polvere e mescolare.

Sopra gli ingredienti secchi aggiungere l'uovo, la margarina
latte fuso e raffreddato e tiepido, impastare
tutto molto bene.

Se necessario aggiungete altra farina o latte, l'impasto
deve essere elastico in modo che non si attacchi.

Coprire la ciotola con un canovaccio pulito e lasciar riposare
aumentato di ca. un'ora.

Quando l'impasto sarà pronto dividetelo in 10 palline
allunghiamo con il twister in una forma rettangolare.

Coltiviamo in strisce a metà lunghezza
dal rettangolo.

Mettiamo un cucchiaio di ripieno sul lato acerbo e
corriamo facendo attenzione che le estremità dentellate
restare al di sotto.

Quando sono pronte le mettiamo in una teglia ricoperta di carta
infornare e lasciar lievitare per altri 45 minuti.

Nel frattempo sbattere l'uovo e mescolarlo con il latte. Quando le parigine saranno pronte, ungetele con la composizione di uova
e latte e metterli nel forno preriscaldato per
10-20 minuti fino a quando non saranno ben dorati.


Video: E08: Roquefort, the King of Cheeses. Roquefort, France (Ottobre 2021).