Nuove ricette

Dunkin' Donuts elimina tutti i coloranti artificiali dalle ciambelle nei negozi statunitensi

Dunkin' Donuts elimina tutti i coloranti artificiali dalle ciambelle nei negozi statunitensi

Come se l'America avesse bisogno di un altro motivo per correre su Dunkin'

istockphoto.com

Sembra Dunkin' Donuts sta lavorando sodo sul loro Propositi per l'anno nuovo. e che la loro società madre, Dunkin' Brands Group (che possiede Dunkin' Donuts e Robbins Baskin), prevede di rimuovere i coloranti artificiali da Tutti cibo e bevande nei loro menu entro la fine del 2018.

Ciò significa che entro dicembre del 2018, Dunkin' Brands avrà rimosso i coloranti artificiali da glasse, ripieni, condimenti, prodotti da forno, panini per la colazione, aromi di caffè e bevande ghiacciate di Dunkin' Donuts e dal gelato Baskin-Robbins venduto nei ristoranti e al dettaglio. luoghi così come sciroppi, salse, spruzza e bevande.

Il chief marketing officer del gruppo, Tony Weisman, ha spiegato la mossa in un comunicato stampa: “Siamo lieti di iniziare il nuovo anno con novità entusiasmanti e importanti per i nostri ospiti. L'eliminazione dei coloranti artificiali dalle nostre ciambelle è un incredibile momento fondamentale per un marchio divertente i cui prodotti sono sinonimo di confezioni luminose e colorate".

"Dopo anni di ricerca e sviluppo, siamo entusiasti di fare un passo così grande nel fornire agli ospiti ingredienti più semplici, pur offrendo il gusto delizioso e i colori vividi che ci si aspetta con le nostre ciambelle".

Ora abbiamo più ragioni che mai per prendere le nostre ciambelle preferite e bevande al caffè da una delle 10 migliori catene di fast food d'America per colazione!


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti per la colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence for Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che le "confezioni luminose e colorate" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence per Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate"" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti frantumati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti a base di spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence per Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate"" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence per Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate"" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti frantumati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti a base di spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence for Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che le "confezioni luminose e colorate" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti per la colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence per Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate"" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence per Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate"" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a ottenere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" 'Possono essere ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice - due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti della colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence for Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che le "confezioni luminose e colorate" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti schiacciati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti ottenuti dalle spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a ottenere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"E, aggiunge, non ci sono prove che i coloranti artificiali pongano rischi per la sicurezza o la salute a lungo termine.

"Adesman afferma che è positivo che l'industria alimentare offra ai genitori più opzioni per acquistare prodotti privi di questi ingredienti artificiali. Ma sottolinea che l'eliminazione dei coloranti artificiali non trasforma le barrette di cioccolato in alimenti salutari.

" '[possono essere] ricchi di grassi e zuccheri,' Adesman dice: due cose che molti di noi potrebbero sopportare di ridurre."

Lo stesso, purtroppo, vale per le ciambelle. Copyright 2019 NPR. Per saperne di più, visita https://www.npr.org.


È ora di liberare le ciambelle dai coloranti artificiali, decide Dunkin'

Dunkin' Donuts ha rimosso tutti i coloranti artificiali dalle sue ciambelle, quasi un anno prima del previsto, mentre l'azienda continua a lavorare per trovare sostituti per la colorazione sintetica nelle altre voci di menu.

Rick Golden, Manager di Donut Excellence for Dunkin's Brands, ha annunciato la notizia giovedì, affermando che "confezioni luminose e colorate" sono un segno distintivo della linea di ciambelle di Dunkin. I colori rimarranno, ma i coloranti artificiali spariranno. L'anno scorso, Dunkin' ha annunciato l'intenzione di eliminare i colori artificiali. La data prevista era la fine del 2018. Questo è ancora l'obiettivo per le bevande ghiacciate, altri prodotti da forno e i panini per la colazione, ma le ciambelle sono andate al naturale, per così dire, un po' prima.

"La nostra sfida più grande è stata sostituire i coloranti artificiali nelle ciambelle con succhi di frutta e altri estratti, bilanciando il profilo aromatico e i colori brillanti", ha scritto Golden. "Ci sono voluti anni di ricerca e sviluppo per farlo nel modo giusto."

Alcuni articoli usati come condimenti o decorazioni possono ancora contenere coloranti sintetici, osserva l'azienda.

Dunkin' è l'ultima di una lunga serie di aziende alimentari a sostituire i colori artificiali con coloranti di origine naturale, che possono essere più costosi e più difficili da produrre in modo coerente. (Nel frattempo, alcuni coloranti perfettamente naturali, come una tintura rossa ottenuta da insetti frantumati, sono noti anche per stuzzicare i consumatori.) Nel 2015, General Mills ha annunciato che avrebbe colorato i cereali Trix con coloranti a base di spezie curcuma e annatto, come così come succhi di frutta e verdura, invece delle vecchie opzioni artificiali. (L'azienda ora offre sia Trix colorati naturalmente che "Classic".) Nestlé ha rifatto le ricette per 75 diverse barrette di cioccolato per eliminare sapori e colori artificiali. Panera si vantava di aver eliminato 150 additivi diversi, inclusi i colori artificiali. I coloranti alimentari sono stati un obiettivo particolare per i sostenitori contro gli additivi alimentari artificiali, in parte perché non hanno alcuno scopo per la salute, e in parte a causa di specifiche preoccupazioni circa il loro effetto sui bambini. Come ha spiegato in precedenza Allison Aubrey della NPR:

"Alcuni genitori, incluso lo sponsor di una petizione volta a togliere coloranti dalle caramelle, credono che i coloranti artificiali negli alimenti possano contribuire all'iperattività dei loro figli. "Ma le prove a sostegno di questa affermazione sono contrastanti. "Penso che ci sia un numero crescente di ricerche che dimostrano che i coloranti alimentari artificiali possono influenzare il comportamento di un bambino", ci ha detto Andrew Adesman, portavoce dell'American Academy of Pediatrics. ɽ'altra parte, questi effetti sono relativamente modesti.'

"And, he adds, there's no evidence that artificial dyes pose long-term safety or health risks.

"Adesman says it's good that the food industry is giving parents more options to buy products that are free of these artificial ingredients. But he points out that eliminating artificial dyes does not turn chocolate bars into health foods.

" 'They [can be] high in fat and in sugar,' Adesman says — two things many of us could stand to cut back on."

The same, alas, is true of doughnuts. Copyright 2019 NPR. To see more, visit https://www.npr.org.


Time to make the doughnuts free of artificial dyes, Dunkin' decides

Dunkin' Donuts has removed all artificial dyes from its doughnuts, nearly one year ahead of schedule, as the company continues to work to find replacements for synthetic coloring in its other menu items.

Rick Golden, Manager of Donut Excellence for Dunkin' Brands, announced the news on Thursday, saying that "bright, colorful confections" are a hallmark of Dunkin's doughnut lineup. The colors will remain, but the artificial colorings will be gone. Last year, Dunkin' announced it planned to drop artificial colors. The target date was the end of 2018. That's still the goal for frozen drinks, other baked goods and breakfast sandwiches — but the doughnuts went au naturel, as it were, a little early.

"Our biggest challenge was replacing the artificial dyes in donuts with fruit juices and other extracts while balancing the flavor profile and bright colors," Golden wrote. "It took years of research and development to get it just right."

Some items used as toppings or decoration may still contain synthetic dyes, the company notes.

Dunkin' is the latest in a long line of food companies to replace artificial colors with naturally derived dyes, which can be more expensive and more difficult to consistently produce. (Meanwhile, some perfectly natural colorings, like a red dye made from crushed insects, have also been known to ick out consumers.) In 2015, General Mills announced it would be coloring Trix cereal with dyes made from the spices turmeric and annatto, as well as fruit and vegetable juices, instead of the old artificial options. (The company now offers both naturally colored and "Classic" Trix.) Nestle re-did the recipes for 75 different candy bars to eliminate artificial flavors and colors. Panera boasted that it was dropping 150 different additives, including artificial colors. Food dyes have been a particular target for advocates against artificial food additives, partly because they serve no health purpose, and partly because of specific concerns about their effect on children. As NPR's Allison Aubrey has previously explained:

"Some parents, including the sponsor of a petition aimed at getting dyes out of candies, believe that artificial colorings in food can contribute to hyperactivity in their children. "But the evidence to back this claim is mixed. 'I think there's a growing body of research that shows that artificial food colorings can affect a child's behavior,' Andrew Adesman, a spokesperson for the American Academy of Pediatrics, told us. 'On the other hand, these effects are relatively modest.'

"And, he adds, there's no evidence that artificial dyes pose long-term safety or health risks.

"Adesman says it's good that the food industry is giving parents more options to buy products that are free of these artificial ingredients. But he points out that eliminating artificial dyes does not turn chocolate bars into health foods.

" 'They [can be] high in fat and in sugar,' Adesman says — two things many of us could stand to cut back on."

The same, alas, is true of doughnuts. Copyright 2019 NPR. To see more, visit https://www.npr.org.


Guarda il video: PROVO TUTTE LE DONUTS MIGLIORI DI NEW YORK (Ottobre 2021).